Sede di Motta Camastra (ME)

Motta Camastra è uno dei 14 comuni della Valle Alcantara.

Motta Camastra, cuore della Valle, è attraversato dal fiume Alcantara che nasce dal Monte Musarra, nel territorio di Floresta, a quota 1250 mt. s.l.m., sui Nebrodi Meridionali e dopo un percorso di circa 48 Km, durante il quale accoglie numerosi affluenti, sfocia nel Mar Ionio. Per lunghi tratti il fiume segna una linea di confine amministrativo tra le provincie di Messina e quelle di Catania. Nel territorio di Motta Camastra, in contrada Larderia-Sciara, si trovano le famose e suggestive Gole del Fiume Alcantara, veri e propri canyon di lava basaltica, formatesi in seguito a varie eruzioni da parte di crateri periferici dell’Etna e modellati dall’azione erosiva dello scorrere del corso d’acqua nei millenni, che rappresentano il maggiore polo attrattivo turistico mondiale della zona.

L’Antico Frantoio” di Motta Camastra.
Sotto la guida del dr. Gaetano Consalvo questo antico frantoio, recentemente restaurato dai proprietari, rappresenta un altro fiore all’occhiello dell’Istituto per la Cultura Siciliana che ha così costituito una nuova Sede nel territorio siciliano.

La competenza del dr. Consalvo ha fatto sì che questo “semplice” Antico Frantoio diventasse pian piano un piccolo museo, luogo già di interesse da parte di diverse scolaresche e turisti dell’antico borgo.


IL PICCOLO MUSEO DEDICATO AL MONDO RURALE SICILIANO UBICATO ALL’INTERNO DEI LOCALI DEL NOSTRO “ANTICO FRANTOIO”


ALTRE IMMAGINI DELL’ANTICO FRANTOIO


CONTATTI DR. GAETANO CONSALVO PER VISITE O ALTRE INIZIATIVE PRESSO “L’ANTICO FRANTOIO

PER ALTRE INFO SU ISTITUTO per la CULTURA SICILIANA VAI A CONTATTI